mercoledì 22 maggio 2013

GIanfranco Baruchello Posta in Partenza Opere visibili in galleria




 Lettera per Maria B.
Lettera per Baruch De Spinoza
 Lettera per Giacomo Leopardi
Lettera per Sigmund Freud
Lettera per Jacques Lacan





Lettera per Paul Klee

Foto della performance Posta in Partenza di Gianfranco Baruchello

Roma 2 maggio 2013  foto di Alessandro Vasari










martedì 21 maggio 2013


giovedì 16 maggio 2013

http://www.adnkronos.com/IGN/News/Spettacolo/?id=3.2.195306788

domenica 12 maggio 2013

Gianfranco Baruchello Posta in Partenza

Le lettere di Baruchello ( dal 2 maggio al 6 luglio 2013 )
di Carlo Alberto Bucci


Minuta è la scrittura di Gianfranco Baruchello,segno inconfondibile di un coerente e suadente discorso per immagini che va avanti dagli anni '50.E 6 "minute"sono il frutto della performance "Posta in Partenza" che l'artista livornese ,maromano d'adozione,ha eseguito il 2 maggio nello spazio Zoo Zone Art Forum di Viviana Guadagno. Nella galleria di Via Del Viminale sono infatti esposte,incorniciate,le buste che contengono le lettere scritte dall'artista a Freud,Lacan,Klee,Leopardi,Spinoza e che potrebbero anche essere spedite ,essendo provviste dell'indirizzodi allora . Accanto a questa forma di futuro epistolario diretto al passato,sono esposte anche le minute che Baruchello ha scritto con la sua caratteristica grafia dai caratteri minuscoli e indecifrabili ,convinto com'è che la bellezza non passa necessariamente dalla riconoscibilità e dalla comprensione . "Se si capiscono,bene.Altrimenti,entrano a far parte del paesaggio",ha detto l'artista che ,nato nel 1924,si appresta a sbarcare alla Biennale di Venezia invitato sia nella mostra curata da Massimiliano Gioni sia nel Padiglione Italia di Bartolomeo Pietromarchi . 

La personale romana,aperta fino al 6 luglio ,si completa dal video dell'azione:40 minuti nel corso dei quali Baruchello ha scritto e recitato ad alta voce le sue missive ai grandi del pensiero dell'arte e della poesia. Più una a "Maria B.",una bambina immaginaria .
courtesy Trovaroma